Milan impatto bilancio Paquetà
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Ora è ufficiale: Lucas Paquetà lascia il Milan, è un nuovo giocatore dell’Olympique Lione. Lo ha annunciato il club francese, con un comunicato.

Nel corso della conferenza di presentazione di Lucas Paquetá, il presidente del Lione Aulas ha parlato così del trequartista: “Per noi era importante fare un grande acquisto, e Lucas lo è. Con Juninho vogliamo costruire una squadra forte e questa operazione, molto importante per il club, è un segnale. Siamo felici di avere Paquetà con noi. Arriva dal Milan per 20 milioni di euro. Lucas conosce già qualcuno dei suoi nuovi compagni e siamo sicuri che si integrerà al meglio con noi. Abbiamo realizzato una bella operazione”.

Il Milan quindi incasserà 20 milioni di euro dalla cessione del giocatore. Il club rossonero dovrebbe così realizzare una minusvalenza di 5,25 milioni di euro nel bilancio 2020-2021 (considerando il valore di carico residuo al 30 giugno 2020), ma l’effetto economico della cessione sarebbe comunque positivo per 5,52 milioni di euro, considerando anche il minore ammortamento e il risparmio dello stipendio lordo nel periodo 1° ottobre 2020 – 30 giugno 2021.

“Il viaggio è andato bene, così come le visite mediche – le prime parole di Paquetà -. Sono pronto a mettermi a disposizione dell’allenatore e a dare tutto per questa squadra. Il Lione è una società molto conosciuta in Brasile perché diversi brasiliani ci hanno giocato. I miei occhi brillavano quando lo vedevo giocare in Champions League. Sono un giocatore che da tutto. Do tutto ogni giorno. Voglio integrarmi e crescere rapidamente in questo nuovo ambiente. Voglio lavorare al massimo per questa maglia”.