dove vedere Gran Premio Spagna Formula Uno Tv streaming
Lewis Hamilton già in testa alla classifica piloti di Formula Uno (Foto Imago/Insidefoto)

Hamilton rinnovo Mercedes – 44 milioni di euro a stagione. Numeri da capogiro. La cifra rappresenta l’ingaggio che Lewis Hamilton percepirà con il rinnovo con la Mercedes. L’annuncio ufficiale del prolungamento dell’accordo dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Le parti avrebbero voluto rendere pubblica la notizia dopo che la star dei motori avesse eguagliato il record di vittorie in Formula 1 del leggendario Michael Schumacher, ma la sanzione di 10 secondi, dovuta ad alcune distrazioni del pilota inglese durante i giri di formazione nel Gran Premio di Russia, ha impedito a Hamilton di raggiungere la sua 91esima vittoria. Tuttavia, l’accordo tra l’attuale campione del mondo e la casa tedesca è completo e l’annuncio non tarderà ad arrivare.

L’estensione del rapporto contrattuale sarà di tre stagioni, secondo quanto riporta il Daily Mail, che riporta una frase di Ross Brawn, direttore della F1 ed ex ingegnere di Hamilton alla Mercedes: “Mercedes sta valutando un rinnovo dell’accordo con Hamilton per altri tre anni”.

Il quotidiano inglese le cifre dell’accordo tra la scuderia tedesca ed il sei volte campione del Grand Circus: Hamilton guadagnerà 40 milioni di sterline, cioè 44 milioni di euro. Alla fine la Mercedes ha deciso di accettare le richieste del suo pilota per quanto riguarda lo stipendio, che verrà aumentato di 4 milioni rispetto a quanto percepisce attualmente.

Sempre secondo il Daily Mail, inizialmente la Mercedes ha preso tempo a causa della crisi economica causata dal coronavirus. Tuttavia alla fine ha deciso di accontentare di quello che presto diverrà il pilota più vincente della storia della Formula 1. Hamilton non aveva molte altre opzioni, sotto forma di offerte di altre squadre, visti i rinnovi per diverse stagioni di Max Verstappen con la Red Bull e Charles Leclerc con la Ferrari, oltre all’arrivo di Sebastian Vettel all’Aston Martin (attualmente Racing Point) e il ritorno di Fernando Alonso alla Renault. Nessuno, tranne il team di Stoccarda, sarebbe in ogni caso stato in grado di raggiungere quello stipendio.