Inter Milan's Italian forward Sebastiano Esposito celebrates after scoring a penalty during the Italian Serie A football match Inter Milan vs Genoa on December 21, 2019 at the San Siro stadium in Milan. (Photo by Marco Bertorello / AFP) (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

E’ arrivata l’ufficialità: Sebastiano Esposito è un nuovo giocatore della SPAL. Il talento dell’Inter classe 2002 si trasferisce a Ferrara a titolo temporaneo: «S.P.A.L. srl comunica di aver acquisito in prestito da Internazionale FC le prestazioni sportive dell’attaccante Sebastiano Esposito», si legge in una nota.

«Nato a Castellammare di Stabia il 2 luglio 2002, ha mosso i primi passi nel Settore Giovanile del Brescia. Nel 2014 è passato al vivaio dell’Inter, conquistando con l’Under 17 il titolo nazionale e la Supercoppa di categoria nella stagione 2018/2019.

Dopo alcune presenze con la Primavera nerazzurra, ha debuttato in Prima squadra il 14 marzo 2019 nella gara di Europa League Inter-Eintracht Francoforte. Nello stesso anno, il 23 ottobre ha esordito in Champions League nel match Inter-Borussia Dortmund, mentre tre giorni più tardi è sceso in campo per la prima volta in Serie A nel corso di Inter-Parma.

Attualmente nel gruppo della Nazionale Under 21, è stato convocato precedentemente con tutte le selezioni azzurre dall’Under 16 all’Under 19, giocando nel 2019 con la selezione Under 17 l’Europeo di categoria, competizione dove ha conquistato la medaglia d’argento».

Nella stagione appena trascorsa il giovane attaccante ha collezionato 14 presenze e 1 gol in tutte le competizioni con la prima squadra. All’Inter percepiva uno stipendio da 100 mila euro netti a stagione (185 mila euro lordi).