Bilancio Juventus 2020
Gonzalo Higuain (Foto: Insidefoto.com)

La Juventus riscrive il progetto di bilancio al 30 giugno 2020 per incorporare nei conti della stagione 2019/2020 gli effetti della svalutazione del contratto di Higuain. Una manovra contabile che ha avuto la conseguenza di far incrementare il rosso di bilancio da 71,4 a 89,7 milioni di euro.

Il cda della Juventus, ha fatto sapere il club in una nota ufficiale, «ha modificato e approvato il progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2020, che evidenzia una perdita di € 89,7 milioni (rispetto alla perdita precedentemente comunicata pari a € 71,4 milioni), che sarà coperta mediante utilizzo della riserva da sovrapprezzo azioni».

«Facendo seguito a quanto comunicato nella giornata di ieri – in relazione alla risoluzione consensuale del contratto per le prestazioni sportive con il calciatore Gerardo Gonzalo Higuain – e al comunicato stampa diffuso in data 11 settembre 2020 relativo all’approvazione del progetto di bilancio al 30 giugno 2020, si rende noto che il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A, riunitosi in data odierna, sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha proceduto alla modifica e all’approvazione del progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2020 per tenere conto della svalutazione del valore residuo del calciatore Gerardo Gonzalo Higuain e del conseguente effetto economico negativo sull’esercizio 2019/2020, pari a € 18,3 milioni».

La modifica dei risultati dell’esercizio 2019/2020 rispetto a quanto reso pubblico con comunicato stampa diffuso in data 11 settembre 2020 ha interessato la voce di conto economico “Ammortamenti e svalutazioni diritti calciatori” (in aumento) e la voce di stato patrimoniale “Diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori, netti” (in diminuzione) entrambe per € 18,3 milioni e le conseguenti modifiche dei sub-totali di conto economico e di stato patrimoniale e, in particolare, della “Perdita dell’esercizio” e del “Totale patrimonio netto”. Variazioni minori relative ad effetti fiscali differiti hanno inoltre interessato “Altre attività non correnti e correnti” e “Altre passività”.

Il progetto di bilancio sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, già convocata per il 15 ottobre 2020, ore 10:00, in unica convocazione.

1 COMMENTO

  1. .Agnelli è il peggior dirigente della storia del calcio europeo. Agnelli Marotta e Paratici ci hanno rovinato finanziariamente e tecnicamente con le loro scelte, abbiamo tantissimi giocatori logori vecchi e non da Juve incredibilmente strapagati con contratti a lungascadenza, la Juve ha speso negli ultimi 10 anni più del Bayern e in Italia non lo evidenzia nessuno, perchè?Agnelli ha reso la Juventus la squadra più indebitata d’Europa insieme al Manchester United(ma gli inglesi hanno bel altri ricavi rispetto la Juve),la squadra top in Europa con la media età più alta da 4 anni, la squadra top europea con i più bassi ricavi da stadio, diritti tv, sponsor e merchandising , con che coraggio non si è ancora dimesso dalla Juve visto che il cugino incompetente più di lui non lo caccia?