Ex arbitro Saccani moviolista Domenica Sportiva
L'arbitro Saccani con David Beckham (Foto Giorgio Perottino / Insidefoto)

L’ex arbitro Massimiliano Saccani farà parte dello staff della Domenica Sportiva per la Stagione Sportiva 2020/2021.

Saccani ricoprirà il ruolo di moviolista all’interno dello storico programma della Rai, dall’alto della sua esperienza come direttore di gara. Nella sua carriera può vantare 133 presenze in serie A, 110 in serie B e 26 in Coppa Italia, tra cui due “classiche” come Juventus-Roma nella stagione 2007-2008 e Juventus-Inter nella stagione 2009-2010.

Mi hanno contattato per propormi questa nuova avventura – ha detto lo stesso Saccani – e devo ammettere che la chiamata mi ha riempito di orgoglio e ha rappresentato una piacevole sorpresa. Da quando nel 2010 ‘ho appeso il fischietto al chiodo’ sono cambiate diverse regole: dal gioco del portiere con i compagni alla rivoluzione del VAR. Per questo motivo, pur essendomi sempre interessato, oltre a studiare gli aggiornamenti del regolamento mi sto confrontando con alcuni colleghi in attività”.

“Nell’ambito di una trasmissione così prestigiosa ho l’intenzione di dare una chiave di lettura alle eventuali dispute su episodi arbitrali. In pratica vorrei cercare di non enfatizzare l’errore ma, al contrario, di capire il ragionamento che ha portato il direttore di gara a prendere una determinata decisione. Fare un minimo di cultura sportiva e arbitrale in Italia è un compito arduo ma la squadra della Domenica Sportiva mi sembra ben disposta su questo argomento. Questo aspetto è stato uno dei motivi che mi ha spinto ad accettare la proposta“.

La conduzione del programma in onda su Rai 2 sarà affidata a Jacopo Volpi e Marco Civoli con la partecipazione del Campione del Mondo Marco Tardelli, dell’ex commissario tecnico Cesare Prandelli e di Eraldo Pecci. L’esordio per Massimiliano Saccani è fissato per domenica 20 settembre quando si troverà a commentare la prima giornata della Serie A 2020/2021.