Liga finanziamenti banche
(Paco Largo Panoramic/insidefoto)

Liga finanziamenti banche – Il calcio spagnolo rafforza la sua posizione finanziaria di fronte all’emergenza Coronavirus. Secondo quanto riportato da El Confidencial, i club della Liga hanno ottenuto finanziamenti fino a 600 milioni di euro da diverse entità per far fronte al forte calo delle entrate.

I prestiti più significativi sono stati ottenuti dal Real Madrid e dal Barcellona, ​​entrambi con la garanzia dell’Instituto de Crédito Oficial (ICO). Nello specifico, i due più grandi club del campionato spagnolo hanno ottenuto 100 milioni di euro ciascuno da Banco Santander, Bbva, CaixaBank, Bankia e Sabadell.

Inoltre, l’Atlético de Madrid ha ottenuto 60 milioni di euro dal fondo di venture capital 23 Capital, con sede a Barcellona. Il fondo aveva già finanziato il club blaugrana e lo stesso Real Madrid.

Il Real Betis, da parte sua, ha ottenuto circa 40 milioni di euro per rafforzare la propria liquidità. Le banche che hanno finanziato i club spagnoli negli ultimi mesi includono Gedesco, Score Capital, SRG Capital, Internationales Bankhaus Bodensee, JP Morgan, Novo Banco e Caja Rural de Navarra.

Inoltre, i club hanno fatto ricorso a tagli degli stipendi e in alcuni casi all’Erte (un sistema riconducibile alla cassa integrazione) durante la pandemia. Il Real Madrid prevede un taglio di 172 milioni di euro nelle entrate per questa stagione (ma il club ha chiuso comunque in utile), mentre il Barça prevede un calo del 30% rispetto allo scorso anno (circa 314 milioni di euro in meno).

SEGUI LIVE TUTTA LA LIGA 2020/2021 SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO