Non solo stadio, Vitek possibile socio nella Roma

E’ iniziata l’avventura dei Friedkin nella Roma. A distanza di quasi un mese dall’acquisizione del club giallorosso, il magnate texano Dan e il figlio Ryan si sono presentati ieri a…

Verona Roma Sky o Dazn

E’ iniziata l’avventura dei Friedkin nella Roma. A distanza di quasi un mese dall’acquisizione del club giallorosso, il magnate texano Dan e il figlio Ryan si sono presentati ieri a Trigoria in occasione della sessione di allenamento pomeridiana della squadra di Fonseca.

I due hanno potuto così parlare con il tecnico dei giallorossi, e successivamente hanno avuto un colloquio con la squadra. Poi un giro per Trigoria insieme a Francesco Calvo – assente il CEO Fienga, in auto isolamento dopo la positività di De Laurentiis – e infine lo spostamento a Ladispoli.

[cfDaznAlmanaccoCalcioPlayer]

Friedkin dovrebbe fermarsi in Italia fino a domenica, e in questi giorni l’imprenditore ne approfitterà per diversi “incontri italiani”, in modo da addentrarsi sempre di più nel mondo Roma.

A tal proposito, sul fronte stadio si segnalano colloqui sempre più frequenti con Radovan Vitek, che – scrive il Tempo – oltre a rilevare i terreni di Tor di Valle da Eurnova starebbe addirittura pensando di entrare come socio di minoranza nel club giallorosso.