Tonali stipendio Milan
(Fonte: acmilan.com)

Tonali stipendio Milan – Adesso è ufficiale, Sandro Tonali è un nuovo calciatore del Milan. Lo ha comunicato il club rossonero attraverso una nota: «AC Milan è lieto di annunciare di aver acquisito, a titolo temporaneo con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva, le prestazioni sportive del centrocampista Sandro Tonali dal Brescia Calcio. Il calciatore indosserà la maglia numero 8».

Ivan Gazidis, Amministratore Delegato di AC Milan, ha dichiarato: «Siamo felicissimi di accogliere Sandro Tonali al Milan. È sicuramente uno dei giovani talenti più promettenti a livello internazionale. Sandro conosce bene il Club, a cui è legato affettivamente, e condivide pienamente i valori alla base del progetto che vogliamo costruire insieme. Benvenuto Sandro!».

Paolo Maldini, Direttore dell’Area Tecnica di AC Milan ha aggiunto: «Siamo felici di accogliere Sandro nella famiglia rossonera, siamo convinti che potrà dare un contributo importante per costruire insieme un futuro ricco di grandi soddisfazioni. È un centrocampista di grande prospettiva che saprà interpretare al meglio i valori del nostro Club».

Tonali stipendio Milan – Le cifre dell’operazione

Stando alla stampa sportiva, per il giocatore, il Milan pagherà 10 milioni di euro di prestito oneroso, altri 15 milioni per l’eventuale diritto di riscatto e altri potenziali 10 milioni di bonus. Inoltre, il Brescia potrà godere del 10% su un’eventuale futura rivendita, ma solamente dai 30 milioni di euro in su (dunque un minimo di 3 milioni).

Considerate le cifre, andiamo a vedere quale sarà l’impatto dell’acquisto del giovane centrocampista sul bilancio del club. I rossoneri avranno costi per 10 milioni (il prestito) nell’esercizio 2020/21. A questi andranno sommati i 2 milioni netti di ingaggio (3,7 milioni di euro lordi), per un totale di 13,7 milioni di euro.