Codacons rimborso biglietti Milan
Coreografia dei tifosi del Milan (Foto Image Sport / Insidefoto)

«La società Ac Milan informa tutti i propri abbonati che potranno chiedere il rimborso dei biglietti di alcune partite nonché degli abbonamenti stagionali, che sono stati annullati a causa del covid-19. Per ottenerli è necessario entrare nel proprio account sul sito del AC Milan ed effettuare la richiesta di rimborso».

Così il club rossonero aveva annunciato, a partire dal 10 agosto, l’attivazione della procedura di richiesta di rimborso per le quote non godute degli abbonamenti stagionali, degli abbonamenti al girone di ritorno e dei game-pack del campionato Serie A TIM 2019/20.

Una procedura che, secondo il Codacons, starebbe riscontrando problemi legati all’accesso nonché al reset della password. In particolare, l’associazione dei consumatori parla di un «errore di reindirizzamento» che «rende impossibile entrare nel proprio account, a pochi giorni dalla scadenza indicata (giovedì 10 settembre ndr) per poter richiedere il rimborso».

Il Presidente del Codacons Marco Maria Donzelli ha così commentato: «Spero si tratti solo di un problema tecnico». Donzelli avrebbe successivamente presentato un esposto in materia all’AGCM.

Dal Milan – stando a quanto riportato da Affari italiani – filtrano tuttavia smentite su quanto sostiene il Codacons. Sarebbero, infatti, già stati processati circa 20 mila abbonamenti «senza problemi rilevanti». Attualmente, infatti, al momento dell’accesso alla procedura di rimborso non si riscontrano particolari difficoltà.