Ferrari livrea Mugello
Charles Leclerc al volante della sua Ferrari (Photo by Rudy Carezzevoli/Getty Images)

Non c’è tempo per riposarsi in questa stagione di Formula Uno così frenetica, anche se per la Ferrari, protagonista in negativo a Monza, questo potrebbe essere un bene perché si presenta già subito un’opportunità per mettersi alle spalle quanto accaduto nella pista di casa. Domenica si corre infatti al Mugello, dove è previsto un evento che è destinato comunque a restare nella storia della “Rossa”: quella sarà infatti la gara numero 1000 nel Circus per la scuderia di Maranello.

Poter coronare questo traguardo proprio sulla pista toscano renderà tutto ancora più speciale visto che il circuito è di proprietà del team italiano. Per onorare al meglio questo appuntamento la SF1000 guidata da Charles Leclerc e Sebastian Vettel presenterà quindi un aspetto inedito.

La tonalità della monoposto sarà infatti con una tonalità di rosso che ricorderà quella della Ferrari in occasione del Gran Premio di Monaco del 1950, gara del debutto del “Cavallino” in Formula Uno. Quello era una sorta di “rosso pantone”, più scuro rispetto a quello classico “rosso Ferrari. In quella gara Alberto Ascari chiuse al secondo posto dietro all’Anfa Romeo di Juan Manuel Fangio.

Questo Gran Premio sarà inoltre destinato a essere ricordato anche perché sarà il primo di questa annata con la presenza del pubblico. I prezzi dei biglietti in un primo momento non erano certamente alla portata di tutti, ma si è poi deciso di ritoccarli per poter consentire agli appassionati di non mancare.