app Misano sicurezza Gran Premio MotoGp
Tifosi a Misano. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Si avvicina un periodo particolarmente intenso per tutti gli appassionati di motori italiani, che vedrà ben quattro gare in programma nel nostro Paese, due del Motomondiale e due di Formula Uno. Per quanto riguarda le due ruote, saranno due gli appuntamenti consecutivi che si terranno a Misano, una pista in cui tutti i nostri piloti tengono sempre a dare il massimo.

Per la prima volta nell’arco di questa stagione potranno essere presenti i tifosi, anche se in modo decisamente limitato rispetto alla capacità dell’autodromo. In base a quanto stabilito, infatti, non sarà consentito l’accesso a più diecimila persone a giornata. Tutti saranno però chiamati a rispettare le norme in vigore, fondamentali per evitare che possano esserci nuovi contagi.

I gestori del circuito hanno così pensato a una novità interessante per aiutare i sostenitori: sarà infatti disponibile un’applicazione sullo smartphone per arrivare e spostarsi in sicurezza nei due appuntamenti previsti giorni al MISANO World Circuit. Il srvizio si chiama App MWC e servirà a guidare al proprio posto in tribuna.

Nel rispetto delle prescrizioni anti-Covid, tutti coloro che parteciperanno ai due Gran Premi consecutivi della MotoGP in programma al Simoncelli dall’11 al 13 settembre e poi dal 18 al 20, il Gran Premio Lenovo di San marino e Riviera di Rimini e il Gran Premio Tissot dell’Emilia-Romagna e Riviera di Rimini, potranno scaricarla in modo gratuito.

Il progetto era già in cantiere per le potenziali 650mila persone che a regime frequentano l’autodromo durante l’anno ma a causa della pandemia è stato accelerato. Disponibile per telefoni Android e iPhone, l’app fa pianificare la trasferta, indirizzando i possessori dei biglietti nominativi verso il parcheggio dedicato alla tribuna scelta leggendo il Qr-code impresso sul biglietto. Si aggiungono tutte le prescrizioni previste dal protocollo di sicurezza “Motogp Covid”, ma anche il virtual tour alla scoperta del circuito e l’intera offerta dei servizi.