Un operatore sanitario alle prese con un tamponi per il coronavirus (Photo Samantha Zucchi Insidefoto)

“I calciatori contagiati? Siamo preoccupati, è inutile nasconderlo”. Lo dice, dai microfoni di Radio Kiss Kiss, il professor Gianni Nanni, capo dello staff sanitario del Bologna e rappresentante dei medici della Serie A nella commissione medica della Figc.

“Se i casi dovessero essere aumentare ulteriormente ed essere rilevanti in alcune squadre al punto da far rimandare il ritiro o la preparazione – aggiunge – , lo slittamento dell’inizio del campionato diventerebbe un’ipotesi molto concreta. Ovviamente, ci auguriamo tutti che questo non avvenga”.

“Per questo raccomandiamo ai calciatori, in questi ultimi giorni di vacanza – dice ancora Nanni -, di tenere comportamenti responsabili. Mi rendo contro che non si può vietare ai giovani calciatori di fare le loro vacanze. Ci auguriamo però che siano prudenti, e che rispettino tutte le indicazioni di cautela e prevenzione per evitare di contrarre il Covid-19”.