Marsiglia multa FPF
(Photo by GERARD JULIEN/AFP via Getty Images)

Falsa partenza per la Ligue 1 2020/21. Dopo lo stop anticipato del campionato 2019/20 a causa del Coronavirus, l’emergenza sanitaria ha costretto la lega francese a rivedere i piani anche per l’inizio della nuova stagione: è stata infatti ufficialmente rinviata la sfida Olympique Marsiglia-Saint Etienne, che avrebbe dovuto aprire il campionato venerdì alle 19.

Le quattro positività tra i giocatori del Marsiglia hanno infatti portato al rinvio: le regole della Lega impongono il rinvio di un match se quattro o più giocatori di una squadra sono risultati positivi.

L’Om ha comunicato le positività al Covid-19 di Amavi, Mandanda, Lopez e Rongier, tutti asintomatici, ma in generale sarebbero circa una trentina i calciatori positivi al Covid nella massima divisione francese.

“In considerazione dei risultati medici trasmessi dall’Olympique Marsiglia questo martedì 18 agosto, la commissione nazionale COVID indica alla Commissione Competizioni LFP che il virus sta circolando all’interno del club del Marsiglia e propone il rinvio della partita dell’Olympique de Marseille. La gara con il Saint-Etienne era inizialmente prevista per venerdì 21 agosto 2020 alle 19:00, valida per la prima giornata di Ligue 1 Uber Eats”, si legge nella nota della Ligue 1.

“Secondo il protocollo di organizzazione della partita, la Commissione Competizioni LFP decide quindi di posticipare la partita OM-ASSE a mercoledì 16 settembre o giovedì 17 settembre 2020 salvo modifiche delle condizioni di salute all’interno del club di Marsiglia. La data finale sarà stabilita in accordo con l’emittente”.