Stipendi Siviglia
(Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Un positivo al Coronavirus in casa Siviglia, a una settimana dalla partita di UEFA Europa League con la Roma, valida per gli ottavi di finale della competizione. E’ stato lo stesso club spagnolo a dare la notizia attraverso un comunicato.

«Il Siviglia riferisce che dopo i test effettuati domenica scorsa su giocatori, allenatori e il resto dello staff, i cui risultati erano noti a mezzogiorno di lunedì 27 luglio, un membro della prima squadra si è rivelato positivo al Covid-19. La persona colpita è asintomatica, in buona salute ed è isolata a casa.

Il Siviglia ha immediatamente informato tutte le autorità sportive e sanitarie competenti per questa circostanza, isolato la persona infetta, sospeso temporaneamente l’allenamento della squadra come misura preventiva e svolto attività di disinfezione presso le strutture, seguendo rigorosamente i protocolli stabiliti per queste situazioni.

Dato che il positivo era noto, il club ha già effettuato due nuovi controlli individuali sul resto dello staff. Nel primo, tutti i test effettuati sono stati negativi. I risultati del secondo test – effettuato oggi – saranno disponibili questo giovedì mattina.

Il Siviglia ha in programma di tornare all’allenamento, individualmente e con tutte le misure applicabili, giovedì pomeriggio, a condizione che i risultati del secondo test effettuato siano tornati negativi. Il Siviglia segnalerà prontamente qualsiasi notizia al riguardo».