Reggio Audace nuovo nome

Reggio Audace cambia nome. La società, che ha ottenuto di recente la promozione in Serie B dopo aver sconfitto il Bari nella finale playoff, torna alla sua vecchia denominazione di “AC Reggiana 1919”. E’ lo stesso club ad annunciare la novità in un comunicato.

«A compimento di una settimana storica per il nostro Club e per la nostra comunità, che ha sancito la promozione di Reggio Audace FC nella categoria cadetta, siamo lieti ed onorati di ufficializzare un ulteriore step di consolidamento della Società che rende onore ai 100 anni di storia granata dopo le vicissitudini non piacevoli degli ultimi anni.

È stata, infatti, accettata Lunedì 20 Luglio scorso dalla Segreteria Federale della FIGC la pratica di ammissione al cambio di denominazione societaria; possiamo ufficializzare che la scrivente società da oggi potrà fregiarsi del nome originario che individua l’unica società di calcio professionistico di Reggio Emilia: AC REGGIANA 1919.

Archiviare dopo 2 anni “transitori” il nome tanto discusso ma oggi tanto amato di Reggio Audace Football Club, che ne ha caratterizzato rinascita, consolidamento e promozione, rende onore in maniera ancor più emblematica al valore del progetto nato nel Luglio 2018.

Il marchio ed il nome Reggio Audace FC verranno da oggi definitivamente archiviati, regalando alla storia un percorso virtuoso fatto di successi: pochissimi Club, infatti, in soli due anni di attività hanno ottenuto due promozioni consecutive, onorando coi fatti il nome di una città intera.

La società AC REGGIANA 1919 comunica inoltre che sono in corso i processi di adeguamento delle denominazioni web, social e di tutte le referenze fino ad oggi riconducibili “all’amata” Reggio Audace FC.

Abbiamo riabbracciato quello da cui siamo partiti, al termine di un anno che passerà alla storia: con oggi possiamo dire concluso il cammino iniziato dall’acquisizione tanto sofferta del marchio, posando un altro tassello di quel bellissimo puzzle che, da oggi, richiameremo AC REGGIANA 1919. Una favola a lieto fine che ha coronato un sogno, quello della promozione, nell’anno del Centenario. Archivieremo il nome Reggio Audace FC e quella maglia blaugrana, regalando alla storia di Reggio una parentesi di gioia da troppo tempo non provata. Grazie a tutti per aver creduto in noi”, ha commentato il presidente Luca Quintavalli».