Quando arriva cassa integrazione in deroga
(Photo Samantha Zucchi Insidefoto)

Quando arriva cassa integrazione in deroga? Al 20 luglio, il numero di casse integrazioni pagate è di circa 8,2 milioni, su un totale di circa 8,5 milioni, secondo i dati resi noti dall’Inps.

Sulla base di domande regolarmente presentate nel mese di giugno sono in attesa di essere pagati 38.599 lavoratori, mentre per il mese di luglio questi sono 145.727. In entrambi i casi si tratta di lavoratori che hanno già ricevuto almeno un pagamento riferito a integrazioni mensili di periodi precedenti.

In ragione di questo, sulla base delle domande regolarmente presentate, i lavoratori che non hanno ricevuto almeno un pagamento al 20 luglio sono 65.270, per la maggior parte però (58.711) sono domande ricevute nei mesi di giugno e luglio. In totale, in termini di beneficiari si tratta di 3.176.637 pagati su 3.241.907 di lavoratori.

Nella tabella è possibile consultare i dati, aggiornati al 20 luglio 2020, sulle integrazioni salariali Covid-19 erogate direttamente dall’INPS.

Integrazioni salariali Covid-19 erogate direttamente da INPS: dati

 

tabella 1

 

Quando arriva cassa integrazione in deroga, i numeri dell’Inps

Il numero di ore di cassa integrazione e fondi solidarietà complessivamente autorizzate è stato di 434.568.931 .

  • Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a giugno 2020 sono state 149,7 milioni e si riferiscono quasi interamente alla causale ‘emergenza sanitaria Covid19’. Nel mese di maggio 2020 erano state autorizzate 224,1 milioni di ore con una variazione congiunturale del -33,2%. Nel mese di giugno 2019 le ore autorizzate erano state 8,1 milioni.
  • Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate a giugno 2020 è stato pari a 24 milioni, di cui 1,6 milioni per solidarietà, registrando un incremento pari al 27,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, che registrava 18,8 milioni di ore autorizzate. Nel mese di giugno 2020 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari al +36,4%.
  • Gli interventi in deroga sono stati pari a 112 milioni di ore autorizzate a giugno 2020. La variazione congiunturale registra nel mese di giugno 2020 rispetto al mese precedente un decremento pari al 51,5%. A giugno 2019 le ore autorizzate in deroga erano state circa 629 mila.
  • Il numero di ore autorizzate a giugno 2020 nei fondi di solidarietà è pari a 148,7 milioni e registra un decremento rispetto al mese precedente pari al 62,7%. Nel mese di giugno 2019 le ore autorizzate erano circa 355 mila.