Olsen prestito Cagliari
(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Robin Olsen torna alla Roma con anticipo sulla fine della stagione 2019/20. L’estremo difensore svedese non rimarrà al Cagliari. Il club sardo, infatti, ha deciso di non prolungare il suo prestito lasciando libero il portiere di rientrare alla base.

Come spiega la Gazzetta dello Sport, c’era in ballo un bonus presenze da 900 mila euro per il portiere. Bonus che sarebbe scattato alla 18esima presenza in campionato (sono 17 quelle di Olsen finora), e per il quale il Cagliari avrebbe chiesto uno sconto ai giallorossi considerate le difficoltà derivante dall’emergenza Coronavirus.

La Roma avrebbe detto “no” allo sconto, e di conseguenza il Cagliari ha comunicato all’estremo difensore che non sarebbe più sceso in campo. Qui la decisione di Olsen di rifiutare il prolungamento del prestito fino al termine della stagione.

L’arrivo di Olsen al Cagliari era stato definito la scorsa estate, dopo l’infortunio occorso ad Alessio Cragno, che ha tenuto il portiere lontano dal campo fino a fine gennaio.