una vita da bomber

Il trio Vieri-Ventola-Adani si dà alla musica, raccontando “Una Vita da Bomber”. Dopo essere stati protagonisti durante il lockdown, intrattenendo gli appassionati con aneddoti e racconti in diretta su Instagram,  Bobo Vieri, Nicola Ventola e Lele Adani, ex compagni di squadra e amici da una vita, tornano insieme in musica: esce oggi infatti “Una Vita da Bomber”, canzone scritta da Piero Romitelli, Tony Maiello, Vincenzo Colella e prodotta da Vieri, con Ventola voce principale.

“L’idea è nata dalla condivisione con la gente durante questo periodo di lockdown, attraverso le nostre dirette instagram, con la collaborazione tra Universal, Polydor con Fox”, le parole di Adani a RTL 102.5. “È nata per gioco, ma ci abbiamo messo la nostra amicizia e ci abbiamo creduto, la gente ci ha spinto a far loro compagnia in un nuovo progetto. Quando l’ho sentita per la prima volta? Innanzitutto ho pensato alla bravura degli autori con i quali ci siamo confrontati sempre durante la scrittura. Vogliamo vincere il disco di platino”.

“La canzone esce stanotte a mezzanotte, mentre il video esce domani alle 11.00 e volevamo ringraziare il regista Fabrizio Conte. Il video è un’alternanza di calcio, balletti, musica e c’è anche la guest star Costanza Caracciolo che salutiamo perché ci sta seguendo e nella scena iniziale c’è anche il figlio di Nicola. Noi veniamo dal calcio ed è stato un privilegio essere ospitati dalla musica, penso che il gemellaggio calcio-musica sia una delle cose che unisca più di tutto. Aver portato un piccolo contributo spero sia un auspicio per gli i nuovi sorrisi e abbracci che ci aspettano da qui in avanti”.

Bobo Vieri ha aggiunto: “Durante il lockdown volevamo fare la Bobo Tv, raccontare come vediamo noi il calcio, ci siamo divertiti e anche i nostri ospiti, che erano tutti nostri amici, abbiamo raggiunto un grande audience quasi 75.000, quindi un grande appeal nei nostri confronti. Ora abbiamo tantissimi progetti, dobbiamo fare tantissimi soldi…no dai sto scherzando. Cantare? Io ho detto cantare no, se volete ogni tanto dico “bomber”. Vita da Dj? Va benissimo quando io suono loro due sono sul cubo, io mi diverto tantissimo a farla ed è questo l’importante”.

Nicola Ventola: “Quando abbiamo sentito il pezzo abbiamo pensato che fosse una hit, poi abbiamo la fortuna che sia io cantare che Lele sappiamo cantare, Bobone un po’ meno. Mia mamma si è messa a piangere, io ho realizzato un altro mio sogno, che era di essere un giorno un po’ come Riky Martin, sono felicissimo. Vogliamo dare allegria e gioia”.