Aleksander Ceferin, presidente dell'Uefa (Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP via Getty Images)

Tornano ad alzarsi i contagi da Coronavirus in Portogallo. Una situazione che ha portato il governo a richiudere la regione di Lisbona, la più piccola ma più popolosa del Paese, che negli ultimi giorni ha registrato nuovi focolai.

Una situazione che preoccupa il Portogallo, ma anche la UEFA, che ha scelto la capitale portoghese come sede per la disputa delle Final Eight della UEFA Champions League. Le fasi finali della massima competizione europea per club si disputeranno infatti proprio negli stadi di Benfica e Sporting CP.

Manca ancora un mese e mezzo circa alla ripresa della competizione, ma la UEFA dovrà tenere inevitabilmente monitorata la situazione. Le sfide di Champions nel Paese sono state programmate tra il 12 e il 23 di agosto.