quote nuovo allenatore Italia
Carlo Ancelotti (Foto:Insidefoto)

Brutte notizie per Carlo Ancelotti. L’attuale tecnico dell’Everton, ed ex allenatore del Napoli è stato infatti denunciato dalla procura spagnola per reati fiscali contro il Ministero del Tesoro.

La violazione in questione risalirebbe alle stagioni in cui il tecnico ha allenato il Real Madrid. Ancelotti – riferisce Marca – non avrebbe pagato l’imposta sul reddito delle persone fisiche negli anni 2014 e 2015. Avrebbe dunque evaso le tasse per 1.062.079 euro.

Nella denuncia è scritto che tra il 2013 e il 2015 il tecnico ha mantenuto la residenza a Madrid e che ha firmato due contratti con il club: uno per il suo rapporto di lavoro e l’altro relativo al trasferimento dei suoi diritti d’immagine.

Nelle dichiarazioni dei redditi, tuttavia, Ancelotti avrebbe registrato la remunerazione del lavoro personale ricevuto dal Real Madrid ma, secondo la procura, «con l’intenzione di eludere irragionevolmente i suoi obblighi verso il tesoro pubblico».

Il caso di Ancelotti è solo l’ultimo tra quelli che riguardano personaggi del mondo dello sport (e del calcio in particolare) coinvolti in situazioni di frode fiscale. In Spagna ci sono passati un po’ tutti: da Messi a Cristiano Ronaldo, passando per Neymar e – più recente – Diego Costa.