Vincolo sportivo come funziona
(Insidefoto.com)

La Serie D boccia l’algoritmo. Dopo settimane di polemiche e ricorsi, la Lega Nazionale Dilettanti ha diramato le classifiche ufficiali decretando in maniera definitiva le quattro di squadre di ogni girone che retrocederanno nel campionato di Eccellenza.

Non ci sono sorprese. Il Dipartimento Interregionale ha tenuto conto delle classifiche al momento della sospensione del campionato, puntando sulla classifica avulsa per i casi di parità di punti. Nel frattempo, i club colpiti dalla retrocessione hanno già annunciato che presenteranno ricorso.

Girone A

  • Promossa: Lucchese 1905
  • Retrocesse: Fezzanese (per media punti e peggiore classifica avulsa), Vado, Verbania e Ligorna 1922

Girone B

  • Promossa: Pro Sesto
  • Retrocesse: Levico Terme, Milano City, Dro Alto Garda e Inveruno

Girone C

  • Promossa: Campodarsego
  • Retrocesse: Vigasio (quoziente punti e peggiore classifica scontro diretto), Tamai, San Luigi E Villafranca Veronese

Girone D

  • Promossa: Mantova 1911
  • Retrocesse: Sammaurese (peggiore media punti), Ciliverghe Mazzano, Alfonsine e Savignanese

Girone E

  • Promossa: Grosseto 1912
  • Retrocesse: Pomezia Calcio, Bastia 1924, Ponsacco e Tuttocuoio

Girone F

  • Promossa: Matelica
  • Retrocesse: Sangiustese, Avezzano Calcio, Chieti e Jesina

Girone G

  • Promossa: Turris
  • Retrocesse: Citta Di Anagni, Tor Sapienza, Academy Ladispoli e Budoni

Girone H

  • Promossa: Bitonto
  • Retrocesse: Grumentum Val d’Agri (peggiore classica avulsa), Nardo’ (peggiore classica avulsa), Francavilla e Agropoli

Girone I

  • Promossa: Palermo
  • Retrocesse: Corigliano Calabro (peggiore classifica scontro diretto), Marsala, San Tommaso e Palmese