Finanziamenti tasso zero per impianti sportivi
Una porta su un campo di calcio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Finanziamenti tasso zero per impianti sportivi – Ripartono i finanziamenti a tasso zero a sostegno dell’impiantistica sportiva degli Enti Territoriali:

  • “Sport Missione Comune”
  • “Comuni in Pista”
  • “Sport Verde Comune”

Sono questi i bandi dell’Istituto per il Credito Sportivo in collaborazione con l’ANCI, con il terzo che rappresenta una nuova misura dedicata agli interventi di efficientamento energetico.

Con queste iniziative il Credito Sportivo e l’ANCI offrono un importante supporto finanziario a tutti i Comuni, le Città Metropolitane, le Province e le Regioni che vogliono investire nello Sport. È possibile quindi presentare le istanze finalizzate al miglioramento dell’impiantistica sportiva, anche scolastica, e agli investimenti sulle piste ciclabili e i ciclodromi.

Finanziamenti tasso zero per impianti sportivi – Fino a 200 milioni disponibili

Sono 200 i milioni di euro a disposizione per mutui a tasso fisso fino a 20 anni, da stipulare obbligatoriamente entro il 31/12/2020, per i due bandi che negli ultimi anni hanno consentito la realizzazione di oltre 2.000 cantieri.

Inoltre, entra nel catalogo delle opportunità il nuovo mutuo denominato “Sport Verde Comune”, destinato agli interventi di efficientamento energetico sugli impianti sportivi degli enti locali che prevede il totale abbattimento degli interessi fino a 20 anni di durata, per un importo unitario massimo di € 500.000,00.

«Il Credito Sportivo rilancia la collaborazione con l’ANCI e i Comuni italiani per favorire nuovi e immediati investimenti pubblici in ambito sportivo, ad alta intensità e utilità sociale. L’obiettivo, nonostante le oggettive difficoltà di questa fase, è almeno di confermare il livello dei finanziamenti erogati nel 2019 a 500 comuni per 200 milioni di euro, che hanno contributo a finalizzare investimenti stimati in mezzo miliardo di euro», dichiara il presidente ICS Andrea Abodi.

Finanziamenti tasso zero per impianti sportivi – I dettagli sui bandi

SPORT MISSIONE COMUNE: I progetti definitivi o esecutivi dovranno essere relativi alla costruzione, all’ampliamento, all’attrezzatura, alla riqualificazione e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, compresa l’acquisizione delle aree e degli immobili.

Ciascun Ente potrà godere del totale abbattimento degli interessi, su uno o più mutui, sino a un importo massimo variabile dai 2 ai 6 milioni di euro in base alle classi demografiche e alla tipologia dell’Ente beneficiario. Le istanze devono essere inviate all’indirizzo PEC sportmissionecomune2020@legalmail.it entro e non oltre le ore 24:00 del 05/12/2020.

COMUNI IN PISTA: I progetti definitivi o esecutivi devono essere relativi a investimenti sulle piste ciclabili, i ciclodromi e le loro strutture di supporto in possesso di determinate caratteristiche. Ciascun Ente ammesso potrà godere del totale abbattimento degli interessi, su uno o più mutui, sino a un importo massimo variabile dai 3 ai 6 milioni di euro in base e alla tipologia dell’Ente beneficiario. Le istanze devono essere inviate all’indirizzo PEC icspisteciclabili2020@legalmail.it entro e non oltre le ore 24:00 del 5 dicembre 2020.

SPORT VERDE COMUNE: Per interventi relativi esclusivamente all’efficientamento energetico degli impianti sportivi, sono invece riservate le agevolazioni del mutuo “Sport Verde Comune”. Per maggiori informazioni consultare l’area dedicata sul sito www.creditosportivo.it.