Logo Premier League (Photo by Dave Thompson/Getty Images)

Una nuova positività al Coronavirus in Premier League dopo il settimo giro di tamponi e test tra giocatori e staff dei club. Lo ha annunciato la stessa lega inglese in un comunicato, senza tuttavia fornire il dettaglio del giocatore/staff coinvolto né della società.

“La Premier League può confermare che lunedì 8 giugno e martedì 9 giugno, 1.213 giocatori e lo staff del club sono stati testati per il COVID-19. Di questi, uno è risultato positivo”, si legge nel comunicato.

“La Premier League fornisce queste informazioni aggregate ai fini dell’integrità della competizione e della trasparenza. La Lega non fornirà dettagli specifici su club o singoli individui e i risultati saranno resi pubblici dopo ogni test”.

Nelle sette tornate di controlli, sono stati effettuati 7.487 tamponi, e i positivi complessivamente sono 14. Attualmente, giocatori e staff di tutte le squadre sono sottoposti a tamponi due volte a settimana.

I risultati dei test in Premier League:

  • Round 1: 17-18 maggio – 748 test effettuati, sei positivi di tre club diversi;
  • Round 2: 19-22 maggio – 996 test effettuati, due positivi da due club;
  • Round 3: 25-26 maggio – 1,008 test effettuati, quattro positivi da due club;
  • Round 4: 28-29 maggio – 1,130 test effettuati, zero positivi.
  • Round 5: 1-2 giugno – 1,197 test effettuati, un positivo.
  • Round 6: 4-5 giugno – 1,195 test effettuati, zero positivi.
  • Round 7: 8-9 giugno – 1,213 test effettuati, un positivo.

La percentuale di positivi quindi dopo i primi sette round i test in Premier League è dello 0,19%.