Date calciomercato 2020-2021

Date calciomercato 2020-2021 – Dopo tanta attesa, legata alla sospensione delle competizioni sportive per il lockdown seguito all’emergenza Covid-19, il consiglio federale della FIGC ha finalmente stabilito in via ufficiale le date per il calciomercato 2020-2021, confermando le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi.

Per quanto riguarda il tesseramento dei calciatori in ambito professionistico, il consiglio federale della FIGC ha stabilito che la sessione “estiva” della campagna trasferimenti 2020-2021 inizierà ufficialmente il 1° settembre per concludersi il 5 ottobre 2020.

Per quanto riguarda invece la sessione invernale della campagna trasferimenti 2020-2021, il consiglio federale della FIGC ha stabilito che il calciomercato aprirà ufficialmente il 4 gennaio 2021 per concludersi il 31 gennaio 2021.

Il consiglio federale della FIGC ha inoltre stabilito che «per tutte le competizioni della stagione sportiva 2019/2020 che verranno riavviate a decorrere dalla entrata in vigore della presente delibera, le squadre potranno utilizzare esclusivamente i tesserati alla data dell’11 giugno 2020».

Questo pronunciamento sgombra il campo ad equivoci sui calciatori, come ad esempio Kulusevski (acquistato dalla Juventus a gennaio dal Parma e tesserabile dai bianconeri per la stagione 2020-2021), già acquistati e che, di norma, avrebbero potuto essere schierati dai nuovi club a partire dal primo luglio.

Tali calciatori non potranno dunque essere schierati dal nuovo club almeno fino alla conclusione della stagione sportiva 2019-2020.