Steven Zhang e Beppe Marotta (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

«L’ algoritmo non può essere una soluzione. Come può considerare “l’ imprevedibile” che è alla base del calcio?». È la posizione dell’ad dell’Inter Beppe Marotta, come riporta la Gazzetta dello Sport, sull’eventuale utilizzo di un algoritmo per delinare la classifica in caso di stop definitivo alla Serie A.

La proposta è stata lanciata nei giorni scorsi dal presidente della Figc Gravina.  «Servirà per proiettare la classifica di quel momento alla fine del campionato. Terrà conto di diversi fattori, legati ai risultati e a elementi oggettivi di ciascuna squadra», le sue parole in un’intervista a Sky Sport 24.

Marotta, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha espresso la netta posizione dell’Inter. «Siamo assolutamente contrari a qualsiasi soluzione alternativa che non sia quella di finire il campionato o cristallizzare la classifica», le sue parole.

«Se non si potrà chiudere il campionato è perché sarà ripartita l’epidemia, e allora non vedo come si possano giocare playoff e playout. Mentre l’algoritmo non è una soluzione: come può considerare “l’imprevedibile” che è alla base del calcio? Meglio considerare la classifica fino a quel punto», ha concluso l’ad nerazzurro.