Dove vedere Psg Lione in streaming
Mauro Icardi (Photo by MARTIN BUREAU/AFP via Getty Images)

Attraverso una nota ufficiale, l’Inter ha comunicato il riscatto di Mauro Icardi da parte del Paris Saint-Germain:

«FC Internazionale Milano comunica la cessione di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain FC: l’attaccante classe 1993 si trasferisce a titolo definitivo al club francese. Il Club ringrazia il giocatore per le sei stagioni trascorse insieme e gli augura il meglio per il prosieguo della sua avventura professionale», si legge sul sito del club nerazzurro.

Il calciatore – che in stagione ha siglato 20 reti e collezionato 4 assist in 31 partite – resterà legato ai parigini con un contratto fino al 30 giugno 2024.

La sua cessione, che secondo le indiscrezioni sarebbe stata formalizzata sulla base di 50 milioni più 8 di bonus, garantisce all’Inter una corposa plusvalenza. Secondo le stime di Calcio e Finanza il valore residuo del contratto di Icardi nei conti della società nerazzurra al 30 giugno 2020 sarà di 1.872.256 euro.

Una cessione al PSG ad un valore di 50 milioni di euro si tradurrebbe pertanto in una plusvalenza di 48.127.774 milioni di euro, cui si aggiungerebbero gli 8 milioni di bonus pattuiti con il club parigino. Nel caso il bonus si concretizzasse, la plusvalenza per l’Inter sarebbe pertanto pari a 56.127.774 milioni di euro.

Con la plusvalenza garantita dalla cessione di Icardi – e ipotizzando che l’Inter iscriva subito a bilancio l’operazione Politano – il valore delle plusvalenze nerazzurre al 30 giugno 2020 salirebbe a circa 67 milioni di euro.