Jaume Roures Ceo di Mediapro e il dg di Mediapro France, Julien Bergeaud (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Jaume Roures, presidente di Mediapro, ha rilasciato un’intervista a “Radio Gaceta” nella giornata di ieri, assicurando che «continuerà a offrire un incontro in chiaro a giornata» e ha spiegato che sta «parlando con la Liga affinché le residenze per gli anziani possano disporre delle partite di calcio».

«Un incontro a giornata continuerà ad essere offerto in chiaro, come è stato fatto finora. Stiamo parlando con LaLiga in modo che le residenze per anziani possano trasmettere le partite», ha specificato Roures.

«Ognuno di noi sta facendo la sua parte per il ritorno del calcio, che è una parte fondamentale della ripresa dopo quello che abbiamo sofferto negli ultimi due mesi», ha detto Roures, il quale ha aggiunto che «le telecamere saranno più vicine al gioco» e che ci saranno «nuove riprese dagli spalti» per «avvicinare lo spettacolo il più possibile alle persone».

«In ogni stadio metteremo la sua vera atmosfera, quella che abbiamo registrato negli ultimi anni. Speriamo che i tifosi possano colmare questa lacuna», ha detto a Radio Gaceta, concludendo che «il calendario fissato da LaLiga è la strada più sicura per il ritorno del calcio».