Bonus bici quando arriva
(Photo by Robert Cianflone/Getty Images)

Bonus bici rimborso sconto – Prosegue l’acquisto di bici da parte degli italiani, con il mese di maggio che ha visto un’impennata del 60% nelle vendite grazie al bonus statale. C’erano però alcune questioni aperte su come ottenere l’incentivo, risolte dal ministero dell’Ambiente sul proprio sito web.

Il contributo – come noto – è pari al 60% della spesa sostenuta, fino a un massimo di 500 euro, e vale per bici (pure elettriche), monopattini, hoverboard e segway. Il rimborso avverrà in due fasi:

  • Fase 1: per gli acquisti dal 4 maggio (prima data utile per accedere al bonus), fino a quando non sarà pronta la piattaforma web sul sito del ministero dell’Ambiente, chi compra dovrà conservare la fattura (non lo scontrino) per poi accedere all’applicazione tramite credenziali Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e allegarla per ottenere il rimborso via bonifico.
  • Fase 2: prenderà avvio quando sarà operativa l’applicazione web: chi è interessato al bonus dovrà entrare nella piattaforma sempre tramite Spid e indicare il mezzo che intende comprare (bici o monopattino, per esempio). In automatico sarà generato un buono spesa digitale da consegnare ai commercianti che hanno aderito all’iniziativa. Sul sito del ministero sarà pubblicato questo elenco in modo che ognuno potrà scegliere il negozio più comodo per l’acquisto. Il cliente otterrà lo sconto in automatico in base alla cifra spesa, mentre i negozianti saranno poi rimborsati dallo Stato.

Il buono mobilità 2020, che sarà valido fino al 31 dicembre, è riservato ai maggiorenni che hanno la residenza nei capoluoghi di regione e di provincia, nei Comuni con più di 50.000 abitanti e in quelli più piccoli che fanno parte delle 14 Città metropolitane (come Milano).

Il bonus può essere chiesto per una sola volta, gli acquisti si possono effettuare anche online, l’importante è avere una fattura nella Fase 1, mentre nella Fase 2 sarà possibile comprare sul web solo presso i rivenditori accreditati dal Ministero. I buoni digitali ottenuti sulla piattaforma devono essere utilizzati entro 30 giorni dall’emissione.

1 COMMENTO