pogba stipendio Manchester United
Paul Pogba in Manchester United-PSG a Old Trafford (Foto Anthony Bibard / Panoramic / Insidefoto)

Pogba stipendio Manchester United – Un ritorno alla base, da dove ha spiccato il volo. Paul Pogba è tornato nell’estate 2016 al Manchester United, che aveva lasciato a parametro zero nel 2012 per approdare alla Juventus. Il percorso di ritorno ha fatto incassare ai bianconeri 105 milioni di euro, con una plusvalenza di 72 milioni, cifra diminuita per una percentuale girata al suo agente Mino Raiola pari a 27 milioni di euro circa.

Dal 2016, Pogba ha indossato la maglia dei Red Devils in 150 partite ufficiali, mettendo a segno 31 reti e 31 assist. A Manchester, ha conquistato una Coppa di Lega e una Europa League, entrambe nella stagione 2016/17.

Pogba stipendio Manchester United, campione del mondo in carica

Il francese non è riuscito tuttavia mai ad avvicinarsi al titolo in Premier League: dopo il sesto posto nel 2016/17, lo United ha chiuso 2° nel 2017/18 (a -19 dal City campione), 6° nel 2018/19 e si trova attualmente 5° al momento dello stop del campionato per l’emergenza Coronavirus. In compenso, nel 2018 ha conquistato la Coppa del Mondo con la maglia della Francia, segnando anche un gol nel 4-1 con cui la nazionale transalpina ha sconfitto la Croazia in finale.

Pogba stipendio Manchester United, le cifre

Secondo le indiscrezioni, Paul Pogba guadagna circa 15 milioni di euro lordi al Manchester United. Inoltre, oltre ad Adidas, è anche uno degli ambassador del sito di shopping online Wish.

Secondo il Times, il centrocampista francese ha un patrimonio di circa 50 milioni di euro: è così il 30 atleta under 30 più ricco tra quelli che attualmente vivono o giocano in Inghilterra, alle spalle del gallese Gareth Bale e del pugile Anthony Joshua.