Everton Hummel

L’Everton cambia sponsor tecnico. I Toffees, come si legge in una nota pubblicata sul sito del club, hanno stretto una partnership con l’iconico marchio di abbigliamento sportivo Hummel. L’accordo triennale prenderà il via a partire dalla stagione 2020/2021.

Stando a quanto svelato dal Guardian, l’accordo è stato finalizzato sulla base di 9 milioni di sterline a stagione. Il contratto prevede che Hummel fornisca divise da gioco, kit d’allenamento e da viaggio. Inoltre, il brand fornirà materiale alla squadra femminile e al settore giovanile.

Fondato nel 1923, il marchio danese di abbigliamento sportivo è uno dei più antichi al mondo con un’incredibile eredità calcistica. L’accordo vedrà il club diventare partner di punta tra quelli sponsorizzati da Hummel. Si chiude così la collaborazione con Umbro, partner tecnico dal 2014 e che proseguirà fino alla fine di questa stagione.

L’amministratore delegato dell’Everton, Denise Barrett-Baxendale, ha dichiarato: «Questo annuncio segna l’inizio di un nuovo entusiasmante rapporto commerciale. È davvero importante ottenere il massimo valore dalle nostre offerte commerciali, ma è anche importante lavorare con marchi che condividono la nostra ambizione e siamo rimasti tutti colpiti dall’originalità, dall’impegno per la qualità e dalla visione di Hummel».

Il CEO di Hummel Allan Vad Nielsen ha commentato: «Hummel è entusiasta e onorata di collaborare con l’Everton. L’ingresso nella Premier League è parte integrante dei nostri ambiziosi piani di crescita, espansione internazionale e attenzione allo sport».

«L’Everton – ha aggiunto Nielsen – gode di un enorme seguito sia a livello nazionale che globale, fornendo una fantastica piattaforma di coinvolgimento e prospettive positive per il futuro. Abbiamo una grande fiducia nei piani del club, nella sua impressionante storia e nei suoi numerosi fan appassionati. Non vediamo l’ora di svolgere un ruolo attivo nell’aiutare a scrivere il prossimo capitolo dell’illustre storia dell’Everton».