Watford nuovo sponsor tecnico

Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni, adesso è ufficiale. Il Watford ha raggiunto un accordo con il brand spagnolo Kelme, che a partire dalla stagione 2020/21 – e per quattro anni – sarà il nuovo partner tecnico del club della Famiglia Pozzo.

«Questo è il maggior accordo nella storia del club e ci consente di beneficiare della flessibilità di Kelme e del processo di progettazione su misura», scrive il Watford in una nota. «Kelme produrrà le divise da gioco e da allenamento del club per le prime squadre maschile e femminile e per tutti i livelli dell’academy».

«Il Watford – prosegue il comunicato – è orgoglioso del fatto che Kelme abbia scelto gli Hornets come il primo club inglese da vestire con il suo marchio e per fargli ricoprire un ruolo chiave nel viaggio di Kelme per diventare uno dei più grandi brand del calcio mondiale entro il 2025».

Grazie a questa intesa – che stando a The Athletic porterà nelle casse del Watford 2,5 milioni di sterline all’anno –, le divise del club saranno disponibili in oltre 180 negozi a marchio Kelme in Cina e Spagna, nonché tramite i punti vendita del club e lo store online.

Watford Kelme

Carlos Garcia Cobaleda, Global Marketing and Sponsoring Director di Kelme, ha dichiarato: «Svilupperemo le nostre capacità globali per fare in modo che questa meravigliosa squadra e i suoi fan traggano vantaggio dalla nostra collezione, oltre a fornire una grande esposizione grazie alla significativa presenza in Asia, dove il Watford sarà una delle nostre risorse principali».

Come raccontato nei giorni scorsi, il passaggio da Adidas a Kelme si inserisce nella strategia del Watford di sfruttare la portata del nuovo partner sul mercato asiatico. La società vuole essere brand di punta di Kelme e far sì che l’azienda concentri su di lei le campagne marketing, per superare la soglia delle 30.000 divise da gioco vendute ogni anno.