L'Inter in campo per un allenamento (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

“Si è appena concluso l’incontro tra la Federazione gioco calcio il Comitato tecnico-scientifico dove hanno analizzato il protocollo proposto dalla Figc per la ripresa degli allenamenti di squadra, cosa che auspicabilmente dovrebbe avvenire il 18 maggio”. Lo dice in un video su Facebook il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora.

“So che c’è stato un confronto molto approfondito con molte richieste da parte dei medici e degli scienziati alla Figc – aggiunge -. Adesso il Comitato tecnico-scientifico sulla base di questi approfondimenti stenderà una propria valutazione che verrà formalmente inviata al ministero della Salute, come sempre capita. Poi immediatamente dopo questo lo renderà noto a noi, al ministero dello Sport e a tutti quanti”.

“Mi auguro che si siano risolte le questioni problematiche che si erano evidenziate – conclude Spadafora – e che quindi il 18 possano riprendere, compatibilmente all’evoluzione nei prossimi 10 giorni dell’emergenza sanitaria, gli allenamenti di squadra non solo nel calcio ma anche in tutte le altre discipline sportive”.