Roma distribuzione materiale coronavirus
(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Roma distribuzione materiale Coronavirus. Roma Cares è tornata a distribuire mascherine, guanti e gel nelle periferie della Capitale e lo ha fatto in occasione dell’avvio della fase due, scattata il 4 maggio come previsto dalle disposizioni del Governo.

Le apette giallorosse hanno iniziato a fare tappa nelle fermate delle metro e dei bus di tutti i quadranti della città a partire dalla mattinata di lunedì, offrendo i dispositivi di protezione individuale ai cittadini.

4.000 mascherine, 4.000 paia di guanti e 8.000 flaconi di gel igienizzante sono state messe a disposizione delle persone tornate al lavoro e di coloro che necessitano di presidi sanitari nei diversi quartieri della città.

Più di 5.000 mascherine saranno destinate invece a parrocchie e a case famiglia, a beneficio dei più bisognosi.

Tutte le mascherine distribuite sono lavabili e riutilizzabili fino a 30 volte.

L’iniziativa rientra nell’ambito della campagna ASSIEME, lanciata dal Club ad aprile e che rappresenta il catalizzatore di tutte le azioni intraprese dall’AS Roma in questo periodo.

La distribuzione dei dispositivi di sicurezza a bordo delle apette proseguirà nei prossimi giorni nei diversi quartieri della città, oltre che nelle parrocchie e nelle case famiglia: in questo modo saranno distribuite 9.000 mascherine lavabili, oltre alle 32.000 già consegnate agli agenti della Polizia Locale, al personale di Atac, di Zetema e dell’Assessorato alle Politiche Sociali, agli ospedali e alle ASL della città, per un totale di 41.000 mascherine, 4000 flaconi di gel igienizzante e 8000 guanti in lattice.