Danno economico Liga coronavirus
Martin Odegaard e Lionel Messi in Barcelona and Real Sociedad (Photo by LLUIS GENE/AFP via Getty Images)

Danno economico Liga coronavirus – La Liga spagnola perderà 300 milioni giocando in stadi a porte chiuse. E’ quanto riporta oggi Expansiòn facendo notare che se invece non si dovesse riprendere il campionato, la perdita sarebbe di circa un miliardo.

Il giornale iberico fa notare che il settore produttivo calcio in Spagna rappresenta circa l’1,37% del pil nazionale e dà lavoro a circa 185mila persone.

Poi spiega che se la stagione si dovesse chiudere qui, includendo il teorico stop anche di Champions League ed Europa League, il mancato guadagno del comparto salirebbe ad oltre un miliardo.

Invece se la Liga dovesse riprendere a giocare, il mancato incasso si ridurrebbe a 300 milioni, soprattutto per merito di avere salvaguardato le entrate da diritti televisivi, stimate in 500 milioni.