(Photo credit should read PASCAL PAVANI/AFP/Getty Images)

La Ligue 1 si ferma e chiude la stagione, stilando anche la classifica definitiva comprese anche di retrocessioni: il PSG si aggiudicato il titolo, a retrocedere in Ligue 2 saranno invece Amiens e Tolosa. Che, tuttavia, preannunciano battaglia.

Il Tolosa, che al momento dell’interruzione era ultimo in classifica con soli 13 punti (3 vittorie, 4 pareggi e 21 sconfitte), ha infatti aveva già preannunciato tramite il suo presidente Olivier Sadran che avrebbe ricorso in tribunale nel caso la decisione della lega calcio francese fosse quella di decretare la retrocessione.

“Voglio chiarire con forza la mia posizione: qualsiasi decisione di relegare una squadra sulla base della classifica provvisoria alla 27 o 28 giornata contro Tolosa sarebbe ingiusta, ingiusta e infondata nella legge. Un abuso di potere”, si legge in una lettera di Sadran.

“Di conseguenza, una retrocessione pronunciata sulla base della classifica provvisoria alla fine della 28 o 27 giornata costituirà un inaccettabile allontanamento dai principi di equità ed etica sportiva di cui LFP e FFF sono i garanti. Qualsiasi decisione unilaterale di retrocessione costituirebbe una sanzione non prevista dalla normativa applicabile”.

“Alla luce di quanto sopra, la richiesta di TFC è semplicemente che FFF e LFP rispettino le proprie regole e fungano da garanti di sport etici e leali. Qualsiasi altra decisione, che non consente a TFC di far valere il proprio diritto a opportunità di sport e correttezza continui, sarebbe immediatamente contestata dinanzi ai tribunali competenti”.