Chi è Alessandro Nasi
John Elkann e Andrea Agnelli (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Exor, la holding della famiglia Agnelli, ha collocato titoli non convertibili da 500 milioni di euro presso investitori istituzionali. I titoli, con un prezzo di emissione del 98,44% e una cedola annuale fissa del 2,25%, hanno scadenza il 29 aprile 2030. La quotazione è alla Borsa di Lussemburgo.

Lo scopo dell’emissione, si legge in una nota, è quello di raccogliere nuovi fondi per gli obiettivi aziendali della holding, che tra le altre controlla Fca, Juventusm, Ferrari e Cnh Industrial. Le obbligazioni sono state classificate BBB+ da Standard & Poor’ s.