esports united per Italia
Ciro Immobile, attaccante della Lazio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Solidarietà e divertimento nel secondo appuntamento con “United per l’Italia”. Dopo il successo del primo “virtual match” nel giorno di Pasquetta, giovedì 30 aprile i campioni del calcio si ritroveranno per una nuova sfida eSport a scopo benefico, per sostenere la raccolta fondi in favore della Protezione Civile.  Ci saranno anche Francesco Totti e Antonio Cassano tra i 22 giocatori protagonisti (11 per squadra) che si affronteranno, ognuno da casa propria, in tre tempi da 15 minuti ciascuno.

Kick off alle 20.30 in diretta su Sky Sport Uno. Studio pre partita dedicato dalle 20 (post gara fino alle 21.30) condotto da Mario Giunta che coinvolgerà i giocatori collegati per commenti e interviste. La telecronaca sarà di Gianluigi Bagnulo e Luca Mastrorilli.

Oltre a Totti e Cassano, “in campo” anche Ciro Immobile e i Campioni del Mondo Marco Materazzi e Massimo Oddo. Insieme a loro, saranno della partita Miguel Veloso (Verona), Andrea Bertolacci (Sampdoria), Kevin Lasagna e Rolando Mandragora (Udinese), Vittorio Parigini (Cremonese), Riccardo Orsolini (Bologna), Adam Masina (Watford, ex Bologna), Juan Quintero (River Plate), Giulio Donati (Lecce), Alessio Cerci (Salernitana), Luca Pellegrini, Fabio Pisacane e Giovanni Simeone del Cagliari, Pierluigi Gollini e Andrea Petagna (Spal).

Si tratta di una delle iniziative Sky legate alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi SKY#IoRestoACasa (https://www.sky.it/iorestoacasa) a sostegno della Protezione Civile per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario e strumenti di ventilazione. La donazione può essere effettuata direttamente sul Conto Corrente n. 66387 (IBAN IT84Z0306905020100000066387) aperto presso la Tesoreria Centrale dello Stato, intestato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, con la causale SKY IoRestoACasa Covid 19.