MasterSport Davide Leali

“The Wings” è il nome del progetto nato dalla volontà degli studenti masterSport della XX Edizione per ricordare l’amico ed il collega Davide Leali, ad un anno esatto dalla prematura scomparsa.

Nell’Aprile 2019 arriva una di quelle notizie che mai nessuno vorrebbe ascoltare, il giovane Davide muore in un tragico incidente stradale. Una terribile notizia che sconvolge l’ambiente masterSport, i colleghi, gli amici, i familiari. Davide, originario di Salò (BS), ha fatto parte della XX edizione del masterSport.

Tifoso di Brescia e Milan, grande appassionato di calcio inglese, amante della città di Manchester, dove ha vissuto per un periodo prima di frequentare il Master, per seguire la sua grande passione, e mirare al sogno di lavorare nello Sport. Un sogno avverato, ma vissuto per poco.

Per questo, i suoi ex compagni di banco ai tempi del Master, in accordo con la famiglia, gli amici del “Duca” – così veniva chiamato dai colleghi – e il direttivo del masterSport, hanno deciso di sviluppare un progetto che coinvolga direttamente e attivamente gli studenti del corso.

L’innovativo project work vedrà i partecipanti impegnati nella realizzazione di un elaborato finale sulla Premier League, con focus specifico su attività relative a ticketing, sponsorship, fan experience, fan engagement. I due vincitori, trattandosi di un progetto di coppia, avranno la possibilità, non appena la situazione lo consentirà, di vivere un weekend calcistico oltremanica.

Il nome del progetto – spiega Alessandro Pettinà, compagno di avventure di Davide – “The Wings”, in italiano “le ali”, nasce dall’idea di voler trasmettere un duplice significato: un richiamo diretto a Davide e il concetto di viaggio. Questo progetto, a lui dedicato, vuole rispecchiare quelle che erano le sue passioni, ma anche i suoi valori. La speranza e la certezza è quella di portarlo dentro in ognuno di noi, sempre. Noi continueremo incessantemente a farlo. You’ll Never Walk Alone”.

Il masterSport ha nella rete degli ex studenti, la masterSportNet, uno dei punti di forza e con questo progetto una volta di più ha voluto confermare il suo impegno con i suoi diplomati anche dopo il periodo di aula e di inserimento nel mondo dello sport business.