(Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Sky, Dazn e Img (licenziatarie dei diritti tv per l’Italia e l’estero) sono pronte a chiedere il differimento del pagamento dell’ultima tranche degli accordi per i diritti televisivi, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera. La Lega darà una risposta dopo aver votato durante il prossimo Consiglio.

Finora le due emittenti hanno versato cinque delle sei rate dei 973 milioni di euro annuali per i diritti tv, di cui 780 da Sky e 193 da Dazn: la quinta rata è stata versata regolarmente lo scorso 1 marzo, prima dello stop definitivo alla Serie A, mentre l’ultima dovrà essere versata entro l’1 maggio. 

Al momento dello stop sono state giocate 256 partite, ovverosia il 67,4% del totale: Sky ne ha trasmesse 180 e deve ancora trasmettere le ultime 86, Dazn ne ha trasmesse 76 e ne deve ancora trasmettere 38. In termini economici, l’ultima tranche dei pagamenti per i diritti tv annuali, che dovrà essere pagata entro il prossimo 1 maggio, vale circa 162 milioni, di cui 130 da Sky e il resto da Dazn. Cifra che sale a 230 milioni considerando anche i diritti tv internazionali, pagati da Img.

9 COMMENTI

  1. Anch’io sto pagando regolarmente il mio abbonamento. Mi e stato soltanto eseguita una scontistica di euro 15.00 solamente dalla fattura di maggio. Sarebbe opportuno sospendere i pagamenti di sport e calcio.