spese calciomercato 2020
(Foto Giuseppe Celeste / Insidefoto)

Estendere la cassa integrazione anche ai calciatori della serie B e C con contratti sotto i 50 mila euro: è una delle richieste al governo dal mondo del calcio per affrontare la crisi da emergenza coronavirus. Nel pacchetto definito da Figc e Leghe, le misure ritenute più impellenti prevedono anche il riconoscimento dello stato di crisi, la proroga delle concessioni degli impianti con la sospensione dei canoni, il differimento delle scadenze fiscali e contributive, cig e contratti di solidarietà anche ai calciatori sotto i 50 mila euro in B e e C.