Calciomercato (foto Master Group Sport)

Un mercato fino a ottobre, con finestra invernale ridotta. È questa una delle richiesta che i club di Serie A sono pronti a fare, in questo caso indirizzata alla Fifa.

Come riporta Tuttosport, nel caso in cui il campionato sforasse oltre il 30 giugno, i club vorrebbero una proroga della sessione di calciomercato fino a fine settembre o addirittura ai primi giorni di ottobre, considerando appunto che la stagione calcistica sforerebbe in quello che solitamente è il periodo dei primi affari.

Un rinvio della chiusura del mercato di circa un mese, rispetto a quanto avviene oggi con le trattative che chiudono tra fine agosto e i primi di settembre.

La richiesta, da presentare a livello internazionale alla Fifa, prevederebbe anche una contestuale riduzione del mercato invernale, considerando anche la vicinanza con la sessione estiva se quest’ultima dovesse chiudersi ad ottobre.

Le richieste a livello internazionale dovrebbero riguardare anche gli stipendi, con la possibilità che il taglio agli ingaggi dei calciatori arrivi dopo un’intesa con le altre leghe europee e il sindacato mondiale dei calciatori Fifpro.

1 COMMENTO

  1. Volevo ringraziare tutta la redazione di C&F che anche in questa fase così drammatica nella storia di questo Paese continua la sua preziosa attività di informazione. Per quelli come me, appassionato di sport&business, siete stati in questi anni un’ancora di salvataggio nel mare di mediocrità che affligge l’informazione sportiva in Italia.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here