Inter Getafe quando si gioca
(Photo by NIKOLAY DOYCHINOV/AFP via Getty Images)

Come ormai noto dalla serata di ieri, «a seguito del comunicato di Juventus FC riguardo alla positività del calciatore Daniele Rugani al COVID-19», l’Inter ha deciso di sospendere «ogni attività agonistica sino a nuova comunicazione».

Secondo quanto riporta l’Ansa nello specifico, l’intero gruppo dell’Inter che ha partecipato alla trasferta di Torino è stato sottoposto ad isolamento domiciliare preventivo per il periodo necessario di quindici giorni.

Contrariamente a quanto emerso in un primo momento, per ora non sono previsti tamponi per le persone in quarantena domiciliare. Non lo prevede il protocollo, infatti, anche perché al momento nessuno dei giocatori nerazzurri presenta sintomi veri e propri.

Calciatori, staff, dirigenti si atterranno scrupolosamente alle disposizione previste dalle Autorità competenti come d’obbligo per ogni cittadino che si trovi in situazioni simili. Sono i provvedimenti adottati dal club nerazzurro dopo la positività del difensore della Juventus Rugani al coronavirus.