I giocatori dell'Olympiacos (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

L’Olympiacos informa che dopo gli esami medici richiesti ai quali sono stati sottoposti tutti i membri dello staff della squadra greca (giocatori, allenatori, personale medico e tecnico della squadra), nonché tutti i membri del consiglio e della dirigenza, tutti i test sono risultati negativi per il virus COVID-19.

I test sono stati richiesti dopo che il presidente dell’Olympiacos Vangelis Marinakis ha comunicato di essere risultato positivo al Coronavirus.

Il patron del club greco ha comunicato pubblicamente le proprie condizioni di salute: “Mi sono sentito obbligato a informare il pubblico. Sto bene e prendo tutte le misure necessarie, attenendomi alle istruzioni dei medici. Consiglio vivamente a tutti i miei concittadini di fare lo stesso. Auguro a tutti una pronta guarigione”. La squadra greca è impegnata in Europa League, dove giovedì affronterà in casa il Wolverhampton a porte chiuse.

I Wolves hanno diramato un comunicato nel quale è stato spiegato  che «una richiesta formale presentata alla UEFA, che proponeva il rinvio dell’incontro di Europa League di giovedì con l’Olympiacos, è stata respinta dall’organo di governo».

Il club inglese aggiunge che «la partita si svolgerà a porte chiuse, in linea con la sospensione temporanea da parte del governo greco della partecipazione degli spettatori agli eventi sportivi, per limitare la diffusione del Coronavirus (Covid-19) in Grecia».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here