Steven Zhang, presidente dell'Inter (foto ufficio stampa Inter)

Il presidente dell’Inter Steven Zhang ha parlato ai microfoni della CNN a margine dell’FT Business of Football Summit, evento organizzato dal Financial Times e andato in scena nella giornata di ieri a Londra, al quale ha partecipato anche il presidente della Juventus, Andrea Agnelli.

«Ripartendo col campionato questo weekend, possiamo finire la stagione: e penso che non solo noi stiamo affrontando queste difficoltà. Tutti gli altri club hanno gli stessi problemi, ma giocando le partite una alla volta e settimana per settimana, possiamo risolvere tutto», ha esordito Zhang a proposito del calendario della Serie A.

«Quando si guarda agli eventi sportivi – ha aggiunto –, quelli che hanno bisogno di 9-10 mesi, in mezzo non si vedrà mai gente che sa dire cosa succederà alla fine: ecco perché lo sport è così affascinante. Ci sono grandi momenti, ma a volte ci sono anche up and down: possiamo giudicare solo alla fine».

Sul Coronavirus, Zhang ha detto che «non sono un esperto di salute, ma credo che la situazione possa migliorare prendendo le giuste precauzioni come abbiamo imparato da quello che si sta facendo in Cina. Penso che ciò che è successo prima non sia più rilevante, ma almeno con l’aiuto del governo, tutti gli stakeholder sono sullo stesso piano ora».

«Siamo facendo i passi giusti. Per il pubblico – ha aggiunto – non è una bella situazione: è un momento difficile e una situazione difficile per tutti i club e per tutte le aziende. Ma come abbiamo visto la situazione migliorerà facendo i passi giusti. Non sono preoccupato e penso non sia necessario avere panico: la gente lavora e vive ogni giorno in città, deve guardare ai passi successivi».

«La salute pubblica è la cosa più importante. Ecco perché stiamo facendo tutto il necessario per proteggere chi ci sta intorno. Ovviamente con i tifosi allo stadio le partite sarebbero più emozionanti: è parte del calcio. Ma, come abbiamo detto più volte, come organizzazione calcistica e come sport che ha un grande impatto sulla società, è importante mettere al primo posto la salute pubblica. Quindi per continuare il calendario di Serie A e le partite e per proteggere la salute di tutti, le porte chiuse sono un’ottima soluzione», ha concluso Zhang.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here