prezzo biglietti ospiti Barcellona-Manchester United
Il Camp Nou di Barcellona (foto Insidefoto.com)

Qual è lo stadio più grande del mondo?

Il Maracanà, la Bombonera, il Camp Nou, Wembley e San Siro sono solo alcuni degli stadi storicamente più caldi del calcio, nei quali il pubblico è letteralmente il dodicesimo uomo in campo. L’ambiente gioca un ruolo decisivo durante una partita e può decidere le sorti a favore della squadra di casa: più tifosi che incitano i propri beniamini, più la cosiddetta “torcida” sarà infernale per gli avversari. Ma qual è lo stadio più grande e capiente al mondo?

Pur essendo gli stadi più famosi veri e propri templi del calcio mondiale, non c’è da stupirsi che in realtà sono gli impianti più moderni, la maggior parte dei quali costruiti in nazioni che si sono affacciate al calcio in tempi relativamente recenti, ad essere i più capienti, secondo questo sito.

Rungrado May Day Stadium – Corea del Nord

Con i suoi 150 mila posti a sedere, il Rungrado May Day Stadium di Pyongyang è il più capiente impianto sportivo al mondo. Inaugurato, non a caso, il primo maggio del 1989, lo stadio della Capitale nordcoreana non ospita soltanto i match casalinghi della Nazionale, ma è anche teatro di diversi eventi internazionali di atletica, oltre ad essere dotato di una piscina al chiuso, una sauna ed un’area relax per gli atleti.

Le 16 maestose arcate che sovrastano il May Day Stadium conferiscono all’impianto la caratteristica forma di una magnolia fiorita sul fiume Taedong.

Le altre due posizioni sul podio

Al secondo posto tra gli stadi più capienti troviamo il Michigan Stadium di Ann Arbor, negli Stati Uniti, che può ospitare poco più di 106 mila spettatori. L’impianto è stato costruito nel 1929 ma negli anni ha subito moltissimi lavori di manutenzione ed ingrandimento; principalmente il Michigan Stadium viene utilizzato per i match di football americano dei Michigan Wolverines.

L’ultimo gradino del podio è occupato anch’esso da uno stadio americano, il Beaver Stadium in Pennsylvania, con 106.572 posti a sedere. Curiosamente il Beaver Stadium è stato il primo impianto al mondo in assoluto ad essere completamente fotografato anche al suo interno dal servizio di Google Street View nel 2010.

 

Gli stadi storici con maggiore capienza

Tra gli stadi più importanti a livello storico, il Camp Nou, casa del Barcellona, è l’impianto con una capienza maggiore, potendo contenere 99.354 spettatori: è curioso notare come lo stadio catalano sia soltanto in undicesima posizione in classifica.

Il secondo stadio in Europa per capienza è il Wembley Stadium di Londra con 90 mila posti a sedere; l’impianto situato nel nord della Capitale britannica non è solo un tempio del calcio mondiale, ma anche un’importantissima sede per concerti ed eventi culturali, oltre ad essere anche il terreno di gioco della Nazionale di rugby inglese.

Lo stadio Atzeca di Città del Messico, teatro della “Partita del Secolo” tra Italia e Germania, nonchè della famosissima “Mano di Dio” di Maradona in finale nel 1986 contro l’Inghilterra, può contenere 99.500 tifosi messicani. E’ il più grande stadio del centro/sudamerica e l’impianto che ha ospitato più match del Mondiale in assoluto.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here