Everton sponsor di maglia
(Photo by Michael Regan/Getty Images)

L’Everton metterà fine al proprio rapporto con la società di betting “SportPesa” al termine di questa stagione. La conferma è arrivata direttamente dal club, che – scrive la BBC – a partire dalla prossima stagione avrà dunque un nuovo sponsor di maglia.

Il club di Liverpool aveva firmato un accordo quinquennale con il brand legato al mondo delle scommesse nel 2017, e ha dichiarato che la decisione è stata presa dopo una revisione della strategia commerciale societaria, in linea con i piani di crescita futuri, che comprendono la costruzione del nuovo stadio.

«Questa è stata una decisione difficile, ma che ci consente di realizzare al meglio il nostro piano commerciale e di cogliere le nuove opportunità che si sono aperte ora», ha affermato un portavoce della società. «Il club desidera ringraziare SportPesa per tutto il lavoro svolto insieme».

All’assemblea generale annuale dell’Everton del mese scorso, l’amministratore delegato Denise Barrett-Baxendale ha affermato che «in un mondo ideale» il club avrebbe preferito un diverso tipo di sponsor.

Secondo i media inglesi, la partnership con SportPesa portava nelle casse societarie 9,6 milioni di sterline a stagione (11,56 milioni di euro). E’ probabile che l’Everton cerchi ora un nuovo contratto, possibilmente a condizioni migliori rispetto a quelle offerte dall’azienda di scommesse.

Di recente, il club di Premier League ha ottenuto 30 milioni di sterline (35 milioni di euro) per la cessione a USM – società guidata dal miliardario russo Alisher Usmanov – del diritto di negoziazione esclusiva dei naming rights del futuro impianto di gioco.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO