Valore maglie Serie A
Zlatan Ibrahimovic (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Una Serie A in stile Premier League, quantomeno per quanto riguarda le maglie da gioco. Il campionato italiano infatti nella prossima stagione introdurrà una novità relativamente al font di nomi e numeri sulle divise.

Dalla prossima stagione, infatti, la Serie A introdurrà il font unico per tutte le squadre: significa, cioè, che non saranno più gli sponsor tecnici a disegnare e fornire nomi e numeri di maglia, ma ci sarà un disegno unico che sarà utilizzato da tutti i club. Secondo quanto Calcioefinanza.it ha potuto confermare, trovano conferme così le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni sui social.

Una decisione che guarda non solo all’aspetto commerciale per dare una immagine univoca, ma probabilmente anche per evitare alcuni casi che si sono ripetuti nel corso degli ultimi anni, riguardo soprattutto font illeggibili allo stadio e davanti alla tv.

Una scelta in stile Premier League, dicevamo. Il campionato inglese infatti già dal 1997 ha introdotto il font unico, con uno stile che è diventato già classico seppur sia stato modificato in due diverse occasioni, nel 2007 e nel 2017. Un aspetto grafico sulle divise che è stato col tempo introdotto anche in Ligue 1, nella Liga portoghese ma anche nei campionati della EFL in Inghilterra (Championship, League One e League Two).

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

3 COMMENTI

  1. Io penserei anche a togliere la coccarda per la vincitrice della coppa Italia e lo scudetto per la vincitrice del campionato. Aiuterebbe a rendere più pulita la maglietta e quindi per venderle meglio.