ss lazio 120 anni maglia celebrativa libro
Tifosi Lazio (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Sanzione per la Lazio dopo i cori di discriminazione territoriale dei propri sostenitori nella sfida contro il Napoli in Coppa Italia. Lo ha deciso il giudice sportivo della Lega Serie A, che oggi ha ufficializzato le sanzioni al termine delle gare valide per i quarti di finale della Coppa Italia.

L’unica società sanzionata è la Lazio: al club biancoceleste sono stati comminati 10mila euro di ammenda “per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti della tifoseria avversaria”. Nessuna sanzione invece per Inter e Milan dopo che i rispettivi tifosi hanno “introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala)”.

Tra i calciatori, due giornate di squalifica per Lucas Leiva della Lazio per “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Prima sanzione); per avere inoltre, al 25° del primo tempo, a seguito della notifica del provvedimento di ammonizione, indirizzato all’Arbitro un’espressione offensiva accompagnata da un gesto plateale”.

Squalifica di un turno invece per Elseid Hysaj del Napoli (doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario), per Dalbert della Fiorentina (diffidato e ammonito) e per Andrea Conti del Milan (diffidato e ammonito), l’unico che dovrà scontare la squalifica nell’andata delle semifinali considerando che le altre squadre sono state tutte eliminate. Tra gli allenatori, una giornata di squalifica per Beppe Iachini, che era diffidato ed è stato nuovamente ammonito nella gara di San Siro contro l’Inter.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here