Lo stadio Brianteo di Monza (foto U.S. CETA)

CETA, fondata nel 1947 a Bergamo, progetta, produce e installa ponteggi, carpenteria su misura, facciate ventilate, coperture tecniche, rivestimenti architettonici, tribune, palchi, coperture e contenitori per automotive. Appartenente al gruppo Co.ge.fin., nel corso degli anni, ha sviluppato un elevato grado di competenza che la pone oggi come azienda leader, a livello nazionale ed internazionale, nel settore per l’ampia gamma di prodotti e per gli elevati standard di qualità e sicurezza.

In particolare, nel settore dello sport, l’azienda bergamasca è specializzata nella produzione di tribune modulari e telescopiche, palchi, sedute e coperture per stadi, palazzetti e impianti sportivi. Le strutture CETA, grazie alle loro caratteristiche strutturali, funzionali ed estetiche che uniscono sicurezza e comfort, bellezza e durata, sono protagoniste nei principali centri sportivi, in Italia e all’estero.

“CETA pone al centro dei propri prodotti la qualità e la sicurezza”, afferma il DG Aldo Previtali. “La ricerca, il project management e l’assistenza tecnica e commerciale fanno diCETAunpartner competente; l’elaborazione di relazioni di calcolo e collaudi, lo sviluppo dell’impianto con dimostrazioni di montaggio e smontaggio dei prodotti, rappresentano elementi distintivi del ns servizio”.

Dal calcio, al basket, al rugby, dal mondo delle auto e moto all’equitazione, al tennis e al nuoto, CETA è protagonista in differenti panorami dello sport industry con una notevole varietà di interventi.

Dal rinnovamento della House of Basketball Fiba HQ a Ginevra alla struttura di supporto piscine realizzata con il sistema Multiceta nel London Acquatics Centre, sito olimpico Londra 2012, fino al rifacimento del Centro Sportivo Bortolotti dell’Atalanta a Zingonia. Dalla realizzazione delle tribune prefabbricate del Misano World Circuit M. Simoncelli, all’ampliamento e alla ristrutturazione dello Stadio Scida a Crotone, fino ad arrivare alla realizzazione delle tribune telescopiche al PalaYamamay di Busto Arsizio.

Tra gli ultimi lavori effettuati nell’anno 2019 possiamo citare: realizzazione telaietti per 55.000 sedute nell’ambito della ricostruzione dello stadio San Paolo di Napoli, fornitura del materiale per l’ampliamento dello stadio Mario Rigamonti di Brescia, realizzazione delle tribune telescopiche del centro sportivo di Haukar (Islanda), fornitura e posa delle nuove sedute Monza per la tribuna dello stadio Brianteo di Monza e la realizzazione tribune prefabbricate speciali al Palalido ora Allianz Cloud.

Grazie a un costante piano di investimenti in ricerca e sviluppo di nuove tecnologie e ad un’accurata selezione della materia prima, i prodotti sviluppati da CETA sono innovativi, sempre più pratici, sicuri ed economici e certificati secondo i più rigidi standard di qualità.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO