(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

San Siro divieto fumo – Divieto di fumare allo stadio in tempi brevi. L’idea – scrive “La Repubblica” – è stata rilanciata dal sindaco di Milano Beppe Sala, che dopo aver annunciato che proporrà il divieto di fumo alle fermate dei mezzi pubblici e dove ci sono persone in coda (come misura antismog), oggi ha parlato dello stadio.

«Personalmente penso che si debba arrivare in un periodo non lunghissimo allo stadio smoking free, questa è la mia opinione. E’ chiaro che il tema del 2030 è una visione, ma quando parli di spazi aperti e mi fumi di fianco, se mi dà fastidio ho la libertà di spostarmi», ha detto Sala.

«Se sono alla fermata, se sono allo stadio, non ho la libertà di spostarmi, quindi da questo punto di vista è una restituzione di diritti a coloro a cui il fumo come minimo dà fastidio, probabilmente fa anche male, e non hanno possibilità di evitarlo», ha specificato il sindaco di Milano.

A margine dell’evento dedicato allo stato dell’arte della riqualificazione degli ex scali ferroviari ha aggiunto: «Io ho fatto l’esempio delle fermate degli autobus, ma il Piano Aria Clima parlerà anche dello stadio. In tempi più rapidi del 2030».

«Sono questioni su cui, al di là delle mie opinioni, è importante coinvolgere la giunta e il consiglio comunale, bisogna prendere il 2030 come visione ed è giusto che la politica ce l’abbia, ma è ovvio che non possiamo parlare del 2030 e non fare qualcosa subito. Le nostre strade sono piene di mozziconi. Ad esempio, i fuochi d’artificio, possiamo rinunciarci? A mio parere dovremmo. È anche una chiamata ai cittadini a collaborare, perché altrimenti ci chiudiamo a dire “fermate il traffico”, ma non è solo quello», ha concluso Sala.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here